CHI SIAMO

La La Wine

La La Wine è un format video sul mondo dell’enogastronomia, con un focus sul vino, che parla al pubblico in un modo nuovo: un contenitore che racconta di attualità, cucina, produttori e di mondo femminile in chiave professionale ed attendibile, ma con un ritmo incalzante e un tone of voice frizzante e appassionante. 

Un talk show che va in onda sui canali social, che mescola serietà e leggerezza, strizzando l’occhio all’universo enogastronomico con contenuti inediti, volti noti e meno noti. 

Il nome La La Wine è il manifesto dell’idea: un ritornello e un film che fanno venir voglia di ballare con un bicchiere di buon vino in mano. Il logo rappresenta un viso di donna un po’ sognatrice, dalla cui mente escono un bicchiere e una bottiglia: le chiacchierate intorno al vino hanno un occhio femminile, ma anche e soprattutto una mente femminile. 


LE RUBRICHE

Il cuore della trasmissione sono 4 rubriche sull’enogastronomia, dove trovano spazio temi e voci spesso fuori dal coro:

  • Good morning wine: è l’attualità che comanda
  • Taste’s anatomy: vino, birra, cibo e spirits raccontati con un produttore o un professionista del settore, ma soprattutto si degusta!
  • Dirty drinking: l’enogastronomia raccontata in maniera diversa, con un piglio trasversale e talvolta irriverente
  • Stappate di casa: la rubrica su donne straordinarie che hanno cambiato vita, città e progetti grazie all’enogastronomia

Alle 4 rubriche originali si aggiungono La La VIP su le passioni delle star per il vino e il cibo, e La La Tour, dove intervistiamo in lingua inglese ambasciatori del vino italiano all’estero, produttori stranieri, sommelier ed importatori.

Tutto sempre con uno stile leggero, ma non banale, per raccontare il mosaico dell’enogastronomia nel mondo. Oltre questo continuano i pubbliredazionali, dove le aziende vinicole, gli chef e i produttori di eccellenze del made in Italy possono raccontarsi. 


LE AUTRICI

Barbara Amoroso

Barbara Amoroso: toscana di nascita, giornalista per incoscienza, sommelier per passione. Alla larga gli astemi: dal vino agli spirits il salto è breve e lei li adora entrambi. bere poco ma bere ottimo. La la Wine? Galeotto fu quel brindisi… Perché ottima deve essere anche la compagnia.

Bere poco, ma bere ottimo. La La Wine? Galeotto fu quel brindisi… Perchè ottima deve essere anche la compagnia.

Barbara Amoroso
Michela Mozzanica

Michela Mozzanica: lecchese di nascita, amante della montagna, della buona cucina e dei viaggi, si appassiona al vino italiano proprio dopo aver trascorso del tempo lontana dal Belpaese e dopo anni di video e tv. Conclude il Master in “Wine Culture, Communication and Management” all’Unisg di Pollenzo nel 2018. È affascinata dall’uso intelligente di parole e immagini e sempre alla ricerca di qualcosa che la faccia emozionare.

Purché ci sia una buona bottiglia!

Michela Mozzanica
Giordana Talamona

Giordana Talamona: instancabile viaggiatrice, inguaribile ottimista, fa la giornalista e l’addetta stampa con un’energia quantica pressoché infinita. Sommelier appassionata, ha collaborato con magazine di settore e di cultura, tra cui Style.it del Corriere, Bubble’s magazine e The Italian Wine Journal. Nel 2014 vince il Premio Meronis nella categoria “Vino e Giornalismo”, attribuitole da F.Agr.I., Filiera Agricola Italiana.

Sii serio, senza prenderti sul serio.

Giordana Talamona